Bandi del programma europeo “HORIZON 2020”, seguiti dal Politecnico di Torino

 

Nuovi bandi dedicati alle PMI, incentrati su ICT, robotica, big data e energie rinnovabili. Il Politecnico di Torino e i membri del Consiglio Scientifico del Programma Pminnova stanno creando gruppi di lavoro internazionali per partecipare a questi bandi.

Parole chiave: sistemi energetici innovativi, ricerca e innovazione.

 

 

BANDO N. 1

 

Area: IA, azioni di innovazione

Codice: LC-GV-08-2020

Titolo: Nuova generazione di veicoli elettrici per uso urbano e extra-urbano

Data di chiusura: 21 aprile 2020

Obiettivi:

Mobilità personale leggera urbana: Il recente successo di veicoli come monopattini e scooter elettrici suggerisce di esplorare progetti innovativi di veicoli adatti alle esigenze degli abitanti urbani / extra-urbani e dei pendolari con l’opzione per l’utilizzo all’interno di schemi di mobilità condivisa. Il progetto dovrà essere mirato a migliorare le esigenze specifiche di utilizzo urbano come riduzione della congestione, eliminazione dei parcheggi e necessità di ricarica nel caso in cui peso e volume siano sufficientemente bassi da consentire all’utente di trasportarli in ogni momento. Tali veicoli dovranno possedere anche la capacità di interfacciarsi con i sistemi di trasporto collettivo urbano (vale a dire un facile accesso a autobus, tram e treni per trasferimenti “ultimo miglio” in modo da raggiungere la piena intermodalità). Andranno presi in considerazione anche i concetti di miglioramento della sicurezza degli utenti e dei pedoni.

 

Dotazione finanziaria: massimo 25 milioni di Euro

BANDO N. 2

 

Area: EIC, Premio Horizon

Codice: Batteries-EICPrize-2018

Titolo: Batterie innovative per veicoli elettrici

Data di chiusura: 17 dicembre 2020

Obiettivi:

La sfida è quella di sviluppare una batteria sicura e sostenibile per i veicoli elettrici attraverso lo sviluppo di nuovi materiali e chimici che facciano uso di materiali abbondanti, sostenibili e a basso costo, facilmente reperibili in Europa. Sono necessarie soluzioni per fornire le stesse o migliori prestazioni dei veicoli con motori a combustione interna e per essere in grado di ricaricare il veicolo elettrico entro un tempo equivalente a riempire un serbatoio di benzina / diesel convenzionale.
Questo premio contribuirà in modo significativo alla de-carbonizzazione dell’Europa a beneficio dell’economia della UE e della salute dei suoi cittadini.

Dotazione finanziaria: massimo 10 milioni di Euro

Il suo Gestore Imprese o la sua filiale di riferimento sono a disposizione al fine di attivare l’iter necessario in caso di interesse a partecipare ad uno dei bandi sopra elencati.