Bandi nazionali, regionali e locali dedicati alle PMI operanti nel settore agricolo in Lombardia

Bandi, contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati dedicati alle imprese agricole abbonate al Programma Pminnova.

BANDO N. 1
 

Ente erogatore: Regione Lombardia

Titolo: Bando Terrazzamento 2020

Data di chiusura: 15 settembre 2020

 

Obiettivi:

Il bando rivolto a soggetti pubblici e privati persegue le finalità della salvaguardia e dello sviluppo del territorio montano e della tutela del paesaggio agrario. Con l’iniziativa Regione finanzia la realizzazione di interventi di ripristino, conservazione e parziale completamento di elementi strutturali del paesaggio agrario nel contesto montano.

Soggetti di natura pubblica e privata, proprietari, conduttori o possessori delle superfici oggetto di intervento, così definiti:

  1. proprietari, conduttori o possessori delle aree interessate;
  2. imprese agricole, singole o associate;
  3. enti di diritto pubblico (quali Comuni, Enti Gestori di Parchi e Riserve Naturali).

 

Caratteristiche dell’agevolazione: Sovvenzione a fondo perduto.

 

Dotazione finanziaria: 3 milioni di Euro

BANDO N. 2
 

Ente erogatore: Regione Lombardia

Titolo: PSR 2014-2020 (FEASR): bando 2020 – Operazione 2.1.01 “Incentivi per l’attività di consulenza aziendale”

Data di chiusura: 16 novembre 2020

 

Obiettivi:

“Incentivi per l’attività di consulenza aziendale” del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 (PSR) Si tratta di disposizioni attuative che finanziano servizi di consulenza intesi come l’insieme delle prestazioni tecniche di carattere specialistico, articolate in un progetto, realizzate da tecnici qualificati (consulenti), finalizzate ad aiutare gli imprenditori agricoli, i silvicoltori nella gestione aziendale, per migliorare i risultati economici (es. aumentare la redditività, ridurre i costi, rendere più professionale la gestione), la sostenibilità ambientale, il rispetto del clima e la resilienza climatica della loro azienda o investimento, la diffusione dell’innovazione e la crescita delle competenze professionali. I Beneficiari del finanziamento sono gli Organismi di Consulenza riconosciuti ai sensi dell’art.1 ter (Istituzione del sistema di consulenza aziendale in agricoltura) della L. 116/2014, con sede operativa in regione Lombardia, che tramite propri consulenti erogano servizi di consulenza alle PMI agricole e forestali. Le attività di consulenza devono essere svolte entro 12 mesi dalla data di pubblicazione sul BURL del decreto di concessione dell’aiuto.

 

Dotazione finanziaria: 4,8 milioni di Euro

Il suo Gestore Imprese o la sua filiale di riferimento sono a disposizione al fine di attivare l’iter necessario in caso di interesse a partecipare ad uno dei bandi sopra elencati.