Bandi del programma europeo “HORIZON 2020”, segnalati dal Politecnico di Torino

Nuovi bandi dedicati alle PMI, incentrati su energie rinnovabili e cyber security. Il Politecnico di Torino e i membri del Consiglio Scientifico del Programma Pminnova sono a disposizione delle PMI abbonate, per fornire ulteriori informazioni e contatti utili.

Parole chiave: energia, trasporto merci, logistica e edilizia.

BANDO N. 1

 

Area: Programma per l’ambiente e il clima (LIFE)

Codice: LIFE clean energy transition

Titolo: Recepimento delle raccomandazioni sugli audit energetici per la transizione energetica delle aziende

Data di chiusura: 16 gennaio 2022

Obiettivi:

Supportare e accelerare la transizione delle imprese dell’UE verso un modello di crescita sostenibile è uno degli obiettivi ambiziosi del Green Deal europeo. Le imprese hanno rappresentato circa il 74% del consumo finale di energia dell’UE nel solo 2018, principalmente nei settori dei trasporti (31%), della manifattura (26%) e dei servizi (14%). Poiché i singoli casi variano in modo significativo – a seconda del settore di mercato, dell’intensità energetica, dell’importanza dell’energia nel processo produttivo, del mix energetico e dei prezzi, della concorrenza, delle infrastrutture del Paese, delle dimensioni dell’azienda, della redditività, ecc. – tutte le azioni di supporto all’aumento dell’efficienza energetica e al passaggio alle fonti energetiche rinnovabili delle aziende devono essere adattati alle specificità elencate per ottenere risultati sufficienti.

Dotazione finanziaria: 6 milioni di Euro

BANDO N. 2

 

Area: Premio

Codice: LIFE 2021 CET – Enercom

Titolo: Sviluppo di meccanismi di supporto per le comunità energetiche e altre iniziative guidate dai cittadini nel campo dell’energia sostenibile

Data di chiusura: 12 gennaio 2022

Obiettivi:

Questo bando mira a sostenere azioni che favoriscano la collaborazione tra autorità locali e regionali e comunità energetiche e/o iniziative dal basso che sviluppino servizi integrati per facilitare l’emergere e la crescita di progetti energetici comunitari. Le comunità energetiche possono aiutare i cittadini e le autorità locali a investire nelle energie rinnovabili e nell’efficienza energetica. I progetti lanciati dalle comunità locali consentono ai cittadini di finanziare investimenti energetici sostenibili che offrano benefici economici locali, coesione sociale e altre priorità come il miglioramento dell’efficienza energetica delle abitazioni o la riduzione della povertà energetica. Un numero crescente di autorità locali desidera assicurarsi che più cittadini e comunità locali traggano vantaggio dalla transizione energetica e vi svolgano un ruolo attivo. In effetti, il governo locale è in una posizione privilegiata per sostenere, collaborare, investire fondi pubblici e per fornire un ambiente di pianificazione utile per favorire l’adozione di energie rinnovabili a favore della comunità.

Dotazione finanziaria: 6 milioni di Euro

Il suo Gestore Imprese o la sua filiale di riferimento sono a disposizione al fine di attivare l’iter necessario in caso di interesse a partecipare ad uno dei bandi sopra elencati.