Bandi del programma europeo “HORIZON 2020”, segnalati dal Politecnico di Torino

Nuovi bandi dedicati alle PMI, incentrati su energie rinnovabili e cyber security. Il Politecnico di Torino e i membri del Consiglio Scientifico del Programma Pminnova sono a disposizione delle PMI abbonate, per fornire ulteriori informazioni e contatti utili.

Parole chiave: energia, trasporto merci, logistica e edilizia.

BANDO N. 1

 

Area: Azioni di ricerca e di innovazione

Codice: SC1-BHC-36-2020

Titolo: Micro e nano-materie plastiche nel nostro ambiente: comprendere le esposizioni e gli impatti sulla salute umana

Data di chiusura: 07 aprile 2020

Obiettivi:

La produzione globale di plastica è aumentata esponenzialmente negli ultimi decenni. Una parte significativa della plastica prodotta non viene smaltita correttamente e persiste nell’ambiente, in particolare nell’ambiente marino. I prodotti in plastica possono essere lentamente degradati in pezzi più piccoli (micro o persino nanoplastici). Inoltre, le microplastiche possono essere aggiunte ad esempio ai dentifrici e ai prodotti di bellezza (indicati come microsfere) o sono un sottoprodotto secondario della gomma, ad es. nei tessuti, nei pneumatici o per produrre erba sintetica.

 

I detriti di plastica sono associati a un “cocktail di contaminanti” costituito da ingredienti chimici presenti originariamente negli inquinanti plastici e chimici assorbiti dalla plastica dall’ambiente, inclusi metalli e altri contaminanti persistenti come i bifenili policlorurati (PCB) e i ritardanti di fiamma. I detriti vengono filtrati meccanicamente nel tratto gastrointestinale delle specie marine o possono sembrare cibo per alcune specie, entrando così nella catena alimentare, con effetti sconosciuti.

Scopo del progetto è raccogliere dati sui rischi connessi alla plastica e proporre modelli di utilizzi innovativi.

 

Dotazione finanziaria: 25 milioni di Euro

BANDO N. 2

 

Area: IA azioni di ricerca e di innovazione

Codice: Migration-09-2020

Titolo: Narrative sulla migrazione e il suo impatto: passato e presente

Data di chiusura: 12 marzo 2020

Obiettivi:

Il modo in cui discutiamo collettivamente della migrazione ha un impatto sulla produzione di politiche e di risposte per affrontare questo fenomeno. Le narrative sulla migrazione, sia nei media, nei discorsi pubblici o politici, influenzano i processi politici in tutta Europa, influenzano le nostre percezioni sulle dinamiche migratorie e alla fine hanno un effetto sull’integrazione dei migranti nelle nostre società. La sfida è comprendere e spiegare le cause e le conseguenze di tali narrazioni, esaminandone la costruzione e valutandone gli effetti sugli atteggiamenti nei confronti della migrazione e sulla società in generale. Identificando la responsabilità di ciascun stakeholder – i responsabili politici, le organizzazioni della società civile, i cittadini e i migranti – nel dare forma a queste narrazioni e facendo luce sulle conseguenze dei discorsi sulla migrazione, il ruolo e la responsabilità di ciascun stakeholder saranno meglio definiti e il loro competenze potenziate. Le proposte dovrebbero riguardare le dinamiche e gli sviluppi delle narrazioni migratorie a livello locale, nazionale e dell’UE. Inoltre, i progetti che includono paesi di origine e di transito sarebbero i benvenuti.

Dotazione finanziaria: 9 milioni di Euro

Il suo Gestore Imprese o la sua filiale di riferimento sono a disposizione al fine di attivare l’iter necessario in caso di interesse a partecipare ad uno dei bandi sopra elencati.