Bandi del programma europeo “HORIZON 2020”, segnalati dal Politecnico di Torino

Nuovi bandi dedicati alle PMI, incentrati su energie rinnovabili e cyber security. Il Politecnico di Torino e i membri del Consiglio Scientifico del Programma Pminnova sono a disposizione delle PMI abbonate, per fornire ulteriori informazioni e contatti utili.

Parole chiave: energia, trasporto merci, logistica e edilizia.

BANDO N. 1

 

Area: Azioni di coordinamento e di supporto all’innovazione​

Codice: MG-2-13-2020

Titolo: Coordinamento e supporto per un sistema integrato di trasporto merci e logistica

Data di chiusura: 21 aprile 2020

Obiettivi:

Effettuare un’analisi ragionata e dettagliata dei prodotti, servizi, soluzioni per applicazioni aziendali e altri risultati a valore aggiunto generati da progetti finanziati dall’UE (a livello di progetti e / o cluster di progetti), contribuendo al raggiungimento degli obiettivi politici dell’UE, vale a dire: zero emissioni logistiche urbane entro il 2030, zero emissioni logistiche entro il 2050, libera circolazione efficiente di merci e servizi. Viene quindi richiesto lo studio di un sistema di trasporto veramente integrato, partendo dai progetti già finanziati in anni recenti dalla UE.
In particolare si richiede di:

  • valutare gli ostacoli alla diffusione dei risultati raggiunti dai progetti già finanziati;
  • proporre soluzioni e azioni per migliorare le condizioni quadro e superare gli ostacoli

 

Dotazione finanziaria: 1 milione di Euro

BANDO N. 2

 

Area: IA azioni di innovazione – Materiali avanzati; Processi produttivi avanzati

Codice: LC-EEB-04-2020

Titolo: Produzione di kit di involucri edilizi per il mercato delle ristrutturazioni

Data di chiusura: 20 marzo 2020

Obiettivi:

​Una vasta gamma di prodotti dedicati all’isolamento, alla fornitura di energia e al comfort sono disponibili sul mercato. Tuttavia, la loro integrazione negli edifici in fase di profonda ristrutturazione e l’interconnettività tra questi prodotti in tali edifici solleva ancora molte sfide a causa della mancanza di soluzioni affidabili, pronte all’uso, all-in-one e su misura per i futuri clienti.

Dotazione finanziaria: massimo 30 milioni di Euro

Il suo Gestore Imprese o la sua filiale di riferimento sono a disposizione al fine di attivare l’iter necessario in caso di interesse a partecipare ad uno dei bandi sopra elencati.