Bandi del programma europeo “HORIZON 2020”, segnalati dal Politecnico di Torino

Nuovi bandi dedicati alle PMI, incentrati su energie rinnovabili e cyber security. Il Politecnico di Torino e i membri del Consiglio Scientifico del Programma Pminnova sono a disposizione delle PMI abbonate, per fornire ulteriori informazioni e contatti utili.

BANDO N. 1

 

Area: IA azioni di innovazione

Codice: LC-SC3-B4E-8-2020

Titolo: Soluzioni rinnovabili ed efficienti dal punto di vista energetico per riscaldamento e / o raffreddamento e produzione di acqua calda sanitaria in edifici residenziali multi-appartamento

Data di chiusura: 15 gennaio 2020

Obiettivi:

Le proposte dovranno valutare le unità di produzione di acqua calda e di riscaldamento (compresi raffreddamento e / o produzione di elettricità complementare, se del caso) installate in edifici residenziali multi-appartamento (sopra i 6 appartamenti) o in gruppi di pochi appartamenti residenziali. Ciò dovrebbe includere una valutazione delle sfide e delle possibili soluzioni a blocchi di possesso misti, o blocchi di occupanti del proprietario, in cui uno o più proprietari possano potenzialmente porre il veto a uno schema praticabile. Dovrebbe essere dimostrata l’integrazione economica del riscaldamento ad alte prestazioni e della produzione di acqua calda, insieme al calcolo della riduzione dei combustibili fossili e al risparmio di energia primaria. Si prevede che le soluzioni proposte con tutti i sistemi di supporto saranno già state convalidate in un ambiente operativo prima della presentazione della proposta e adeguatamente documentata nella proposta.

 Dotazione finanziaria: 3 milioni di Euro

BANDO N. 2

 

Area: IA azioni di innovazione – Materiali avanzati; Processi produttivi avanzati

Codice: LC-EEB-04-2020

Titolo: Produzione di kit di involucri edilizi per il mercato delle ristrutturazioni

Data di chiusura: marzo 2020

Obiettivi:

Una vasta gamma di prodotti dedicati all’isolamento, alla fornitura di energia e al comfort sono disponibili sul mercato. Tuttavia, la loro integrazione negli edifici in fase di profonda ristrutturazione e l’interconnettività tra questi prodotti in tali edifici solleva ancora molte sfide a causa della mancanza di soluzioni affidabili, pronte all’uso, all-in-one e su misura per i futuri clienti.

Dotazione finanziaria: massimo 30 milioni di Euro

Il suo Gestore Imprese o la sua filiale di riferimento sono a disposizione al fine di attivare l’iter necessario in caso di interesse a partecipare ad uno dei bandi sopra elencati.